#iononspreco: le nuove agevolazioni per chi redistribuisce le eccedenze alimentari

#iononspreco: le nuove agevolazioni per chi redistribuisce le eccedenze alimentari

Il recupero di farmaci ed eccedenze alimentari lascia le sanzioni e sceglie di passare attraverso semplificazioni e agevolazioni. Tra le misure, la previsione di uno sconto sulla Tari per gli esercizi commerciali che donano agli indigenti.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
Nuove norme per la prevenzione incendi in alberghi e attività ricettive

Nuove norme per la prevenzione incendi in alberghi e attività ricettive

Entreranno in vigore il 22 settembre le nuove disposizioni di legge per prevenire gli incendi nelle attività ricettive turistico-alberghiere che definiscono le norme di dettaglio rispetto al decreto del ministero dell’EInterno 3 agosto 2015 di portata generale.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
Terremoto nel centro Italia, cosa si può fare

Terremoto nel centro Italia, cosa si può fare

Tra le richieste, oltre ai beni alimentari non deperibili, c’è quella di recarsi a donare il sangue nei centri abilitati. Due i numeri da chiamare per avere ulteriori informazioni su come prestare aiuto: 800 840 840 per la Protezione Civile nazionale e 803 555 per la Protezione Civile del Lazio.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
Scia in Comune per la rivendita non esclusiva di giornali nella Gdo

Scia in Comune per la rivendita non esclusiva di giornali nella Gdo

Nella grande distribuzione l’estensione della categoria merceologica può essere avviata attraverso la segnalazione certificata di inizio attività. Il ministero dello Sviluppo Economico specifica però che il titolare di più esercizi della catena commerciale non può presentare una richiesta cumulativa valida per tutti i comuni in cui intenda operare ma una per ciascuna amministrazione.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
Carta Sia, un “bancomat” con progetto personalizzato

Carta Sia, un “bancomat” con progetto personalizzato

La concessione della carta Sia è subordinata all’adesione al progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa predisposto dal Comune con il sostegno di una rete integrata di interventi con i soggetti del terzo settore, le parti sociali e la comunità.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share