L’Agenzia delle Entrate ha appena pubblicato un sito dedicato a indirizzare i contribuenti nella gestione del 730 precompilato, ricordando i canali di assistenza attivi e rispondendo alle domande più frequenti. Il nuovo spazio web è stato realizzato secondo le nuove Linee guida AgID.

Le principcomputerali novità 2016, i destinatari, i passi da seguire, le scadenze. E poi ancora le risposte alle domande più frequenti, la verifica che il browser utilizzato per la navigazione sia aggiornato, l’area di compilazione della dichiarazione.

L’Agenzia delle Entrate tenta di semplificare ancora le procedure per l’elaborazione del 730 precompilato per i 30 milioni di cittadini destinatari dell’iniziativa e sposta la prima assistenza sul web con un nuovo spazio, realizzato seguendo le Linee guida AgID per i siti della Pa,accessibile all’indirizzo https://infoprecompilata.agenziaentrate.it

Pronto anche il provvedimento del direttore dell’Agenzia con cui si definiscono i destinatari del 730 precompilato e le modalità d’accesso: il Garante privacy ha dato il via libera alla nuova precompilata 2016, arricchita di 700 milioni di nuovi dati tra cui spese sanitarie e universitarie.

Da quest’anno, la precompilata potrà essere utilizzata anche dai coniugi e a coloro che presentano Unico Pf, anche se per questi contribuenti l’Agenzia non prevede la delega a terzi per lo scarico dati delle Entrate e gli stessi vantaggi in termini di controlli.

Per approfondire: il comunicato dell’Agenzia delle Entrate.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share