Senza Scia il commercio online di auto usate

Senza Scia il commercio online di auto usate

Una recente sentenza del Consiglio di Stato cancella l’obbligo di presentare una Scia al Comune mantenendo, però, l’adempimento riportato nell’articolo 126 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (Tulps) per cui è necessaria una dichiarazione preventiva all’autorità locale di pubblica sicurezza per agevolare i controlli.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
L’abc delle dimissioni online

L’abc delle dimissioni online

La risoluzione consensuale del rapporto di lavoro e le dimissioni volontarie, a partire dal 12 marzo 2016, seguono una nuova procedura. Il cittadino può scegliere di inviare autonomamente il modulo o di rivolgersi a un soggetto abilitato. Vediamo la procedura e le eccezioni.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
Iter riscritti per le opere di urbanizzazione

Iter riscritti per le opere di urbanizzazione

Il nuovo Codice degli appalti pubblici rivede le regole per i lavori a scomputo, realizzati dai privati in cambio della cancellazione del contributo di costruzione, e cambia anche la procedura per quelle opere realizzate in più (spesso previste dalle convenzioni urbanistiche) rispetto agli obblighi che da regolamento i Comuni attribuiscono ai costruttori.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
La riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie a bando

La riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie a bando

Le città metropolitane, i capoluoghi di Provincia e la città di Aosta hanno tempo fino al 30 agosto 2016 per presentare i progetti di intervento che possono riguardare anche i comuni dell’area metropolitana e ottenere i finanziamenti secondo lo schema disposto dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 26 maggio 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 1° giugno.
A disposizione 500 milioni di euro.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
Matita rossa per la tassa sul permesso di soggiorno

Matita rossa per la tassa sul permesso di soggiorno

Il Tar Lazio ha dichiarato radicalmente illegittimo il contributo per il rilascio del permesso di soggiorno dei cittadini extracomunitari. Il decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze 6 ottobre 2011 è totalmente incompatibile con le direttive europee in materia di immigrazione nella parte in cui prevede tre fasce di pagamento vincolate alla durata del permesso.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share