Approvate le nuove disposizioni di legge per prevenire gli incendi nelle autorimesse di oltre 300 metri quadri coperti da parte del ministero dell’Interno. Il testo della normativa rivista è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 3 marzo 2017 e sarà in vigore a partire dal 2 aprile.

autorimessaIl decreto del Viminale applica le norme tecniche a quelle autorimesse individuate nell’allegato I del decreto del Presidente della Repubblica 1 agosto 2011 n. 151 già esistenti all’entrata in vigore del Dm e le estende a quelle di nuova realizzazione. Il comma 2 dell’articolo 2 del decreto ministeriale del 21 febbraio 2017 ammette inoltre la possibilità di applicare le norme in alternativa a quelle specifiche riportate nel Dm Interno 1 febbraio 1986 e Dm Interno 22 novembre 2002.
Il decreto pubblicato sulla GU del 3 marzo, inoltre, modifica in più punti il decreto del ministero dell’Interno 3 agosto 2015.

Fuori gioco
Le norme tecniche di prevenzione incendi escludono due categorie dall’area di applicazione:

  • le aree coperte destinate al parcamento dei veicoli nelle quali ciascun posto sia accessibile direttamente dallo spazio scoperto o con un percorso massimo inferiore a due volte l’altezza del piano di parcamento
  • gli spazi destinati all’esposizione, alla vendita o al deposito di veicoli provvisti di quantitativi limitati di carburante, per la semplice movimentazione nell’area.

Le caratteristiche dimensionali dell’autorimessa, si legge nel Dm, sono deducibile dalla regolamentazione vigente in materia o alla regola dell’arte.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share