I ragazzi nati nel 1998 avranno a disposizione 500 euro da spendere nel corso del 2017 in libri, ingressi ai musei e concerti. Le spese in cultura vanno effettuate tramite una applicazione mobile: 18app permette acquisti sia online sia in maniera tradizionale presso un elenco di esercizi commerciali disponibili nell’applicazione per smartphone, tablet e pc.

borsa studio libri culturaTutti coloro che diventeranno maggiorenni entro il 31 dicembre 2016 possono usufruire, nel prossimo anno, di 500 euro per acquistare “cultura”.
Come
Il tesoretto per i propri 18 anni è accessibile ai ragazzi italiani (secondo quanto stabilito dalla legge di stabilità) e stranieri residenti in Italia con regolare permesso di soggiorno (per effetto dell’emendamento integrativo al Dl scuola). I 500 euro saranno attivi dal giorno del proprio compleanno e fino a fine 2017.

L’identificazione al sistema prevede i seguenti passi:

  • registrarsi al sistema SPID (cos’è?) e ottenere le credenziali uniche per l’accesso ai servizi della Pa.
  • scaricare su smartphone, pc o tablet l’app “18app” dai siti dedicati (www.18app.it o www.diciottoapp.it, attivi da metà settembre) o dagli store Apple o Android.
  • scegliere, dalla piattaforma digitale, cosa acquistare tra gli esercizi commerciali, negozi, biblioteche, cinema e teatri. È possibile procedere online o recarsi presso l’esercizio commerciale e mostrare all’esercente il qrcode dell’acquisto o il voucher generato dall’applicazione.

Cosa
Sono sei le categorie merceologiche acquistabili e comprendono, dopo le opportune integrazioni, anche cultura in formato prettamente digitale.

  1. musei e siti archeologici,
  2. parchi,
  3. gallerie d’arte,
  4. teatri e cinema,
  5. concerti,
  6. libri (cartacei ed elettronici) e dvd
Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share