Comprare ed affittare casa: lo abbiamo fatto, facciamo o faremo più o meno tutti (a meno di non esserne già proprietari). Concentriamoci sull’aspetto fiscale dell’abitazione, sui benefici e i bonus esistenti nel nostro ordinamento: quali agevolazioni possiamo attivare per ottenere risparmi d’imposta sulla casa?

A fare il punto, fornendo un interessante vademecum/guida, ci ha pensato l’ANCE, con la pubblicazione della nuova versione della guida fiscale dedicata alla Casa che si occupa, nel dettaglio, del regime fiscale delle operazioni riguardanti gli immobili abitativi.

Gli approfondimenti riguardano la cessione da privati e da imprese, la locazione da privati e da imprese e le agevolazioni per la prima casa (incentivi all’acquisto e alla riqualificazione).

Inoltre, un capitolo speciale è dedicato agli incentivi fiscali sulle abitazioni di qualità, specie quelli riconosciuti per gli interventi di efficientamento energetico e di prevenzione del rischio sismico, oltre ovviamente alla parte dedicata alle ristrutturazioni edilizie.

Incentivi all’acquisto

  • acquisto di abitazioni ristrutturate – bonus irpef “50”%;
  • detrazione 50% dell’iva – abitazioni in classe a-b;
  • acquisto di abitazioni antisismiche in zona sismica 1;
  • bonus acquisto abitazioni da locare – scellier;
  • leasing abitativo.

Incentivi alla riqualificazione

  • detrazione irpef 50% – ristrutturazioni edilizie;
  • detrazione irpef/ires 65% – riqualificazione energetica;
  • ecobonus condomini;
  • sismabonus per la riduzione del rischio sismico;
  • detrazioni del 50% e 65% – demolizione e ricostruzione.
Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share