Pec entro il 30 novembre per i revisori legali

Pec entro il 30 novembre per i revisori legali

I revisori legali hanno ora l’obbligo di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata presso un fornitore abilitato. L’indirizzo andrà comunicato al Registro dei revisori entro la fine di novembre per evitare una multa fino a 2.500 euro.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
Verifica online per la cancellazione dell’ipoteca a fine mutuo

Verifica online per la cancellazione dell’ipoteca a fine mutuo

I servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate aprono le porte del Registro delle comunicazione: chi ha estinto il proprio debito può controllare lo stato della comunicazione di estinzione dell’obbligazione inviata dal creditore gratuitamente e in rete.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
Startup innovative? Basta la firma digitale

Startup innovative? Basta la firma digitale

Dal 20 luglio entra in vigore la nuova modalità di costituzione di imprese innovative, gratuita e online.
Il ministero dello Sviluppo Economico ha infatti approvato le specifiche tecniche per la struttura di modello informativo e di statuto delle società a responsabilità limitata start up innovative a norma del decreto ministeriale 17 febbraio 2016.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
I costi della carta d’identità elettronica

I costi della carta d’identità elettronica

Determinati da parte del ministero dell’Economia e delle Finanze gli importi per il rilascio della nuova CIE (carta d’identità elettronica) secondo i nuovi standard. Il “prezzo” da corrispondere va integrato con i diritti fissi e di segreteria, come da prassi, ed è applicabile solo in quei Comuni che rientrano nel piano ministeriale di attuazione della nuova procedura.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
Da luglio le prime carte d’identità elettroniche

Da luglio le prime carte d’identità elettroniche

Il Viminale spiega la CIE e mette a disposizione un portale per i cittadini. La nuova formulazione del documento d’identità aggiunge alla fotografia l’impronta digitale mentre il microprocessore conterrà tutte le informazioni per la verifica dell’identità del titolare.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share