Nato da una collaborazione con Poste italiane, in sperimentazione fino al 2017, il servizio permette di ricevere il documento direttamente a casa propria.

passaportoSi appoggia alla rete degli uffici postali “Sportello Amico” l’opzione del passaporto a domicilio.
Nata da una convenzione tra la Polizia di Stato e le Poste, la scelta di farsi inviare direttamente a casa il documento costa 8,20 euro da pagare al fattorino che consegna la busta inviata tramite posta assicurata.

Le buste, pensate “su misura” contengono i moduli in cui vanno inseriti i dati relativi al luogo dove si intende ricevere il passaporto e la ricevuta con il numero dell’assicurata postale. Quello stesso numero che permetterà di seguire le fasi di consegna del proprio documento attraverso il sito internet delle Poste.

A cambiare è solo la consegna, normalmente in Questura, mentre restano invariate tutte le fasi preliminari, dalla consegna del modulo agli uffici di polizia alla rilevazione delle impronte digitali.

Le indicazioni della Polizia di Stato

 

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share