Fino al 31 maggio tutti i cittadini potranno segnalare all’indirizzo e-mail messo a disposizione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri i luoghi pubblici da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare.

restauro
© Germano Poli

Recuperare. Ristrutturare. Reinventare.
La nuova iniziativa del governo a sostegno del patrimonio culturale può contare su un patrimonio di 150 milioni di euro sotto l’hastag #italiariparte con l’obiettivo di un restauro degli spazi piuttosto di un intervento progettuale che lo valorizzi.

Entro il 31 maggio, tutti i cittadini potranno segnalare all’indirizzo di posta elettronica bellezza@governo.it un luogo pubblico che ritengono utile recuperare per il bene della collettività. Le segnalazioni potranno riguardare anche un progetto da finanziare.

Una commissione stabilirà l’assegnazione delle risorse che saranno stanziate con un decreto da emanare entro il 10 agosto.

Per ulteriori informazioni, rimandiamo alle specifiche del Programma nazionale per la Ricerca per il periodo 2015-2020. Il programma prevede investimenti complessivi nel primo triennio 2015-2017 pari a 2.428,60 milioni e quattro aree prioritarie per la ricerca applicata: Aerospazio, Agrifood, Salute, Industria 4.0.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share