Dal 20 luglio entra in vigore la nuova modalità di costituzione di imprese innovative, gratuita e online.
Il ministero dello Sviluppo Economico ha infatti approvato le specifiche tecniche per la struttura di modello informativo e di statuto delle società a responsabilità limitata start up innovative a norma del decreto ministeriale 17 febbraio 2016.

Gli atti costitutivi e gli statuti delle startup innovative in forma di Srl potranno essere redatti e sottoscritti con firma digitale secondo le modalità descritte nell’articolo 24 del Codice dell’amministrazione digitale direttamente sulla piattaforma startup.registroimprese.it, oltre che con la modalità ordinaria attraverso un atto pubblico.

Questa possibilità, prevista dall’articolo 25, comma 2, del Dl n. 179/2012 per favorire l’avvio di attività imprenditoriali innovative e incubatori certificati, prevede l’utilizzo di un atto costitutivo codificato uniformemente dal Mise, trasmesso poi al registro delle imprese di competenza.

L’onere formale degli atti costitutivi, si legge nella circolare Mise 1° luglio 2016, «risulterà assolto quando riporterà l’impronta digitale di ciascuno dei (o del) sottoscrittori». Tutte le sottoscrizioni devono essere apposte entro un arco massimo di dieci giorni.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share