Il doposcuola entra nelle spese detraibili

Il doposcuola entra nelle spese detraibili

L’Agenzia delle Entrate ammette i “servizi integrativi” tra le spese rientranti tra le detrazioni Irpef per un importo annuo massimo di 400 euro per alunno o studente. Il beneficio interessa l’assistenza al pasto e il doposcuola perché direttamente collegate alla frequenza scolastica ma non alle spese di trasporto scolastico.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share
Mamme al lavoro, così il voucher baby sitter

Mamme al lavoro, così il voucher baby sitter

La legge di stabilità per il 2016 ha prorogato la possibilità per le mamme che lavorano di richiedere, in alternativa al congedo parentale, dei voucher per l’acquisto di servizi di baby sitting o per pagare gli asili nido privati accreditati per massimo sei mesi.
Chi, come e quanto.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share