La lavanderia “artigiana” può vendere i suoi prodotti

La lavanderia “artigiana” può vendere i suoi prodotti

Se la tintolavanderia è iscritta nell’albo delle imprese artigiane, può mettere in vendita i prodotti connessi alla propria attività. La spiegazione contenuta nella circolare del ministero dello Sviluppo Economico ricostruisce l’impianto normativo e gli eventuali passi aggiuntivi per vendere deodoranti, smacchiatori e prodotti per la cura dei capi d’abbigliamento quando non si è qualificati come artigiani.

Pensi possa interessare qualcun'altro? Post it!
Share